Finale, esce di strada e cappotta: muore a 59 anni

L'automobilista si è schiantato in via Selvabella, finendo nela campagna: stava tornando a casa

FINALE Non sono serviti i disperati tentativi dei sanitari, arrivati con ambulanza, automedica ed elisoccorso, per rianimare Gabriele Vaccari. Il 59enne di Crevalcore è morto poco prima delle 20 in via Selvabella, a causa di un incidente stradale su cui ha aperto un’indagine la Polizia locale di Finale, intervenuta sul posto nonostante fosse già fuori servizio, insieme al comandante Fabio Ferioli. Da una prima ricostruzione Vaccari era diretto verso Casoni quando, dopo una curva a gomito, oscurata dagli alberi da frutto, ha perso il controllo della sua Opel ed è finito nella strada sterrata della campagna. Lo scalino creato dalla terra arata ha invece fatto da trampolino per la vettura, che si è cappottata più volte. E per il 61enne non c’è stato più nulla da fare.Il primo soccorritore l’ha trovato riverso senza vita e l’arrivo dei sanitari non ha permesso un salvataggio in extremis. Sul posto sono intervenute anche le squadre dei vigili del fuoco di San Felice e i volontari di Finale che hanno provveduto a mettere in sicurezza la strada, inizialmente secca e poi sempre più umida a causa della pioggia caduta durante le operazioni. —

La guida allo shopping del Gruppo Gedi