Bottura resta al vertice dei “50 Top Italy” e ha il miglior piatto

L'Emilia-Romagna ancora una volta regina della buona tavola e sempre grazie anche a Massimo Bottura. Con ben tre ristoranti classificati al primo posto nelle quattro categorie considerate da “50 Top Italy 2021”, la guida on line dedicata al meglio della ristorazione italiana. I ristoranti sono l'Antica Osteria del Mirasole di San Giovanni in Persiceto (Bologna), Da Gorini a San Piero in Bagno (Forlì-Cesena) e appunto l'Osteria Francescana di Modena che conferma ancora una volta la sua posizione di leadership alla vigilia della stagione delle guide. «La forza della nostra terra, dei suoi prodotti di eccellenza e di grandi ristoratori e chef che anche in questo anno così difficile non si sono arresi e hanno continuato a proporre una cucina di straordinario valore - ha commentato il presidente della Regione, Stefano Bonaccini -. Ai vincitori le mie congratulazioni per un premio che è anche un riconoscimento alla voglia di fare e di impegnarsi di tutta la comunità regionale». Giunta alla sua seconda edizione, 'I Migliori Ristoranti Italiani 2021' è una guida on line che raccoglie le valutazioni di 150 ispettori, critici ed esperti enogastronomici, giornalisti che, in anonimato, visitano i locali, giudicandoli in autonomia. A Bottura anche il riconoscimento per il piatto dell’anno: “We Are All Connected Under One Roof”.

«Ci teniamo a ringraziare – concludono i tre curatori – i nostri 150 ispettori che, in anonimato e pagando il conto, hanno visitato i locali più volte, giudicandoli in totale autonomia. Riteniamo che la narrazione gastronomica non si debba fermare proprio ora che le attività ristorative vivono un momento durissimo. Lo dobbiamo proprio a chi va avanti tra mille difficoltà, non abbassando mai l’asticella della qualità. Come più volte sostenuto, tenere alta l’attenzione su un settore che fa grande l’Italia è il nostro lavoro, oltre che la nostra passione». —