Nuovi casi, Isolamento domiciliare per alunni e docenti in scuole modenesi

Sono classi degli istituti Corni, Sacro Cuore, Barozzi, Muratori S. Felice, Mandela Carpi, S. Antonino Martire Levizzano

MODENA. Sono inseriti nel bollettino della Regione di oggi 3 nuovi casi positivi tra studenti e personale docente negli istituti scolastici in provincia di Modena. Si ricorda che l’Azienda USL predispone immediatamente i tamponi per le classi e il personale docente delle sezioni coinvolte. Attenendosi alle recenti indicazioni contenute nel Protocollo regionale pubblicato il 21 settembre scoorso, negli istituti in cui la Sanità pubblica rileva un limitato contatto tra gli studenti, anche in virtù delle misure di prevenzione del contagio in vigore, non è previsto l’isolamento domiciliare in attesa del tampone e le lezioni possono proseguire regolarmente con l’obbligo dell’uso della mascherina al banco. L’obbligo è esteso a tutti gli studenti, personale docente e non dell’edificio scolastico interessato. Dal 23 al 26 ottobre è stato disposto l'isolamento domiciliare per alunni e personale scolastico nelle seguenti scuole:-Istituto d’istruzione superiore ‘Corni’ di Modena (2 classi) -Istituto d’istruzione superiore ‘Sacro Cuore’ di Modena  (1 classe)-Istituto d’istruzione superiore ‘Barozzi’ di Modena (1 classe) -Scuola primaria ‘ Muratori’ di San Felice  (1 classe) -Scuola dell’infanzia ‘Nelson Mandela’ di Carpi (1 sezione) -Scuola dell’infanzia paritaria ‘Sant’Antonino Martire’ nella frazione di Levizzano (Castelvetro): In isolamento tutti i bambini e personale della scuola.

In base ai risultati dei tamponi, tutti negativi, si è concluso il periodo di sorveglianza sanitaria per gli studenti dell’istituto di istruzione superiore ‘Cavazzi’ di Pavullo. Non vi sarà, quindi, più l’obbligo dell’utilizzo della mascherina anche al banco.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi