Savignano. Arrestati due stranieri con l'accusa di spaccio di droga

I carabinieri di Vignola hanno bloccato il 38enne albanese e la 37enne mentre vendevano sostanze stupefacenti a un altro straniero

SAVIGNANO. Ieri sera, dopo le 20, a Savignano i carabinieri della Tenenza di Vignola, hanno identificato e arrestato una coppia di persone, un 38 enne albanese senza fissa dimora e una 37enne dell’est Europa, che temporaneamente avevano trovato alloggio in una struttura ricettiva della zona. I due sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e violazioni delle norme sulla permanenza degli stranieri nel territorio italiano. I due sono stati individuati e bloccati dai militari mentre cedevano dosi di cocaina a una terza persona straniera, identificata e segnalata amministrativamente come consumatore di droghe. I due arrestati sono stati sottoposti a perquisizione nell’ambito della quale sono stati recuperati, nella camera,  12 grammi di cocaina e 1.440 euro, sequestrati perchè ritenuti provento di attività di spaccio. Oggi il processo per direttissima.--