Modena, via Canaletto: tredicenne investito da un bus. La famiglia cerca testimoni

Il giovane è stato trasportato al Policlinico di Modena. A bordo del bus erano presenti pochi passeggeri, nessuno di loro ha riportato conseguenze. Appello della famiglia: "cerchiamo testimoni dell'incidente"

MODENA  La mattina del 23 novembre alle 7,50 circa in via Canaletto Sud a Modena un mezzo Seta in servizio sulla linea urbana 11 è entrato in collisione con un pedone, un tredicenne, all’altezza dell’incrocio con via Anderlini.

"Il bus - secondo quanto riporta una nota di Seta - proveniva dall’incrocio tra via Fanti e via delle Suore ed era diretto verso via Don Monari. Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del servizio 118 ed una pattuglia della Polizia Locale, allertati dalla centrale operativa di Seta. Il giovane è stato trasportato al Policlinico di Modena. Il tredicenne è ricoverato in osservazione, ma non è in pericolo di vita. A bordo del bus erano presenti pochi passeggeri, nessuno di loro ha riportato conseguenze".

L’esatta dinamica dell’episodio sarà accertata dalla sezione infoprtunistica della Polizia Locale, che ha effettuato i rilievi del caso ed ai cui operatori sono state consegnate le immagini registrate dalla telecamera installata a bordo del mezzo Seta.

"L’azienda, come da prassi, ha aperto una procedura di indagine interna. - spiega ancora l'azienda - Seta ringrazia gli operatori sanitari e delle forze di polizia per il tempestivo ed efficace intervento. L’azienda esprime inoltre un augurio di pronta guarigione al giovane coinvolto nell’episodio.

SI CERCANO TESTIMONI

I familiari del ragazzo si sono rivolti alla Gazzetta di Modena per lanciare un appello. "Cerchiamo testimoni - ha spiegato una parente del giovane - Che ci aiutino a ricostruire la dinamica dell'incidente" Chiunque abbia assistito al sinistro è quindi invitato a contattare il centralino della Gazzetta di Modena 059-247311, poi la redazione penserà a mettere in contatto i familiari con i testimoni.