Carpi. Neonata muore subito dopo il parto. Cordoglio del sindaco e dell’intera città

La piccola ha perso la vita in ospedale poco dopo essere venuta alla luce. Bellelli: «Mi unisco al dolore della famiglia»

Carpi. Avrebbe dovuto essere uno dei periodi più felici ed emozionanti per una coppia carpigiana che si apprestava ad accogliere la loro bambina. Ma una tragedia immane ha spezzato il loro sorriso. E ora, anche attraverso le parole commosse del sindaco, tutta la comunità si stringe intorno al loro dolore per tentare, per quanto possibile, di alleviarlo.

La neonata si è spenta poco dopo il parto lasciando nella disperazione più assoluta un papà e una mamma trentenne che aveva appena messo al mondo la sua bambina. L’episodio è avvenuto alle 4 della notte fra mercoledì e giovedì. La mamma è arrivata all’ospedale dopo una gravidanza trascorsa in modo apparentemente normale, senza preoccupazioni o allarmi che facessero presagire il peggio. Lo stesso per il travaglio e il parto: nulla che lasciasse pensare a quanto sarebbe avvenuto poco dopo. I minuti, le ore, prima della nascita sono trascorse normalmente, così come le prassi di rito presso l’ospedale.


Tuttavia, poco dopo il parto, la tragedia: la piccola nelle prime ore della mattina se n’è andata. E quella che avrebbe dovuto essere una grande gioia si è trasformata in un dolore insopportabile. Nemmeno gli accertamenti autoptici, di primo impatto, rivelano anomalie. La neonata è stata infatti portata al dipartimento di Anatomia Patologica del Policlinico. In questo reparto vengono esaminati i casi di decesso avvenuti nelle strutture ospedaliere. Di primo acchito nulla lascia pensare ad anomalie, ma sarà il referto più approfondito che verrà consegnato tra un paio di mesi a rivelare tutti gli approfondimenti del caso.

Seguiranno, inoltre, altri accertamenti per ripercorrere l’iter di quella notte e per poter dare una risposta alla mamma e al papà. Stamattina si terrà l’addio straziante alla piccola: un lutto che coinvolge l’intera città. «Mi unisco al grande dolore della famiglia in rappresentanza della nostra comunità - commenta il sindaco Alberto Bellelli nell’apprendere la triste notizia - Una perdita come questa dev’essere certamente straziante per chi è costretto, suo malgrado, ad affrontarla. Quello della nascita dovrebbe essere un momento di gioia: quando questa felicità viene sottratta in un modo del genere, regna profondo sconforto. Tutta la mia vicinanza va, quindi, a sostegno di questa famiglia colpita da un lutto così indescrivibile e così profondamente grave». Il primo cittadino di Carpi auspica, inoltre, che «i genitori ricevano un sostegno psicologico che, immagino, in una situazione simile sarà certamente necessario».