Calci e schiaffi alla compagna incinta: arrestato 21enne

Drammatico intervento dei carabinieri in una abitazione di Castelfranco durante una lite in famiglia: arrestato un 21enne che stava malmenando la compagna incinta. E' scattato il Codice Rosso per i maltrattamenti. La donna è stata medicata al pronto soccorso

CASTELFRANCO. Ieri sera (sabato 28 novembre), verso le 19.45, i carabinieri della tendenza di Castelfranco sono intervenuti presso un’abitazione per sedare una lite violenta familiare. Alla fien dell'ingtervento hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali un ventunenne albanese, operaio, già conosciuto alle forze di polizia.

Nel corso di lite scaturita per futili motivi, l'uomo si era scagliato contro la compagna coetanea albanese, che è in stato di gravidanza, colpendola con calci e schiaffi.

Nel corso dell’aggressione, la donna aveva riportato lesioni per alcuni giorni di prognosi. E' stata portata all'ospedale di Modena. I carabinieri hanno immediatamente attivato la procedura prevista dal codice rosso. L’uomo arrestato è stato tradotto presso la locale casa circondariale.