Modena Terapia intensiva, al Policlinico pronto il nuovo hub da 30 posti

l’annuncio

Una rete più forte, con un numero ancora maggiore di posti letto in terapia intensiva. Ad annunciare l’imminente apertura del nuovo hub al Policlinico è stato Claudio Vagnini, direttore dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Modena, che ieri ha fatto il punto in Conferenza sociosanitaria. «In settimana - ha detto il direttore - saranno attivati 17 posti di terapia intensiva al Policlinico, e la prossima sarà la volta di ulteriori 13 posti che completeranno l’hub allestito nei moduli esterni». Nelle scorse settimane era partita l’attività dell’analoga struttura di Baggiovara, con 18 posti aggiuntivi di terapia intensiva. Con queste aperture, ha precisato Vagnini, «potremo riattivare l’attività chirurgica con l’obiettivo di tornare alla normalità al più presto». Al momento, nelle due strutture dell’Azienda sono attivi 277 posti in degenza ordinaria e 94 tra intensiva e semintensiva, di cui al Policlinico rispettivamente 167 e 46 e all’ospedale di Baggiovara 110 e 48. Aree dedicate al Covid sono presenti negli ospedali dell’Azienda Usl a Vignola, Pavullo, Carpi e Mirandola e all’ospedale di Sassuolo, per un totale di oltre 240 posti.


Per quanto riguarda i “casi attivi”, al 30 novembre in provincia di Modena erano accertati 9.591 casi di persone con in corso l’infezione da Covid-19 (registrato un aumento del 5% rispetto alla settimana precedente). Di questi, 8.524 sono in isolamento (89%), mentre 527 sono ricoverati. Un numero significativo, perché una settimana fa le persone ricoverate erano 567, ovvero 40 in più. I dati dell’Azienda ospedaliera vedono ricoverati 312 pazienti Covid positivi, di cui 227 in degenza ordinaria e 85 tra terapia intensiva e semintensiva, mentre sono 136 i pazienti ricoverati negli ospedali della rete Ausl provinciale. In lieve calo anche i ricoverati in terapia intensiva, che al momento sono 59, ovvero 5 in meno di lunedì.

Per quanto riguarda le persone in isolamento a casa, al 30 novembre il numero era pari a 8.277 per quanto riguarda i pazienti Covid positivi (con un calo del 3,7% rispetto alla settimana precedente), mentre sono 5198 (calo del 16,6% in una settimana) i contatti stretti di casi accertati in isolamento. Delle persone in isolamento domiciliare, 91 sono accolte presso gli hotel (70 al Tiby e 21 al Concordia). —

© RIPRODUZIONE RISERVATA