Sassuolo, aperto lo store. E Berardi dona giocattoli ai bambini di Pediatria

Lunga fila nel giorno di inaugurazione del negozio ufficiale in piazza Garibaldi. Bel gesto dell'attaccante e della compagna Francesca

«Buon Natale bimbi, felici di regalare un sorriso in questo Natale così difficile per tutti». Questo il testo del post pubblicato su Instagram da Francesca Fantuzzi, compagna del calciatore neroverde Domenico Berardi: con un bel gesto i due hanno infatti deciso di donare una vagonata (è proprio il caso di dirlo) di giocattoli ai bimbi ricoverati nel reparto di Pediatria dell’ospedale di Sassuolo. La compagna di Berardi - tra l’altro in dolce attesa di un maschietto - ieri mattina ha consegnato i regali direttamente in reparto.

Sempre ieri il Sassuolo Official Store ha aperto le sue porte ai tifosi neroverdi ed è stato subito preso d’assalto. Nel tardo pomeriggio all’esterno del negozio si è formata una lunga fila. «Questo store deve rappresentare un punto di riferimento per gli sportivi sassolesi - aveva detto in occasione della conferenza stampa del Centenario del club neroverde l’amministratore delegato Giovanni Carnevali - all’interno del quale possono comprare i prodotti ufficiali, sottoscrivere i nuovi abbonamenti e acquistare i biglietti. Inoltre in occasione del Centenario è stata prodotta una linea esclusiva di merchandising che i tifosi trovaranno nel nuovo store».


La location è di prestigio: il nuovo punto vendita neroverde si trova infatti sotto ai portici di “Piazza Piccola”, proprio accanto alla Drogheria Roteglia che, fondata nel 1848, è una delle botteghe più antiche di Sassuolo. Passato, presente e futuro in pochi metri insomma, con il club che punta sul nuovo merchandising targato Puma per avvicinare sempre più tifosi alla squadra, nonostante questa sia una stagione in cui sciarpe, cappelli, maglie e felpe difficilmente potranno essere indossate allo stadio ancora per un po'. Lo store avrà degli orari di apertura straordinari: da oggi fino al 24 dicembre compreso sarà aperto tutti i giorni dalle ore 9,30 alle 13 e dalle 15,30 alle 19,30. —