Modena, circolo Florida in lutto per la scomparsa di "Cicho" Manco Inca

Il musicista e cantante peruviano è scomparso nella notte tra il 26 e il 27 dicembre

MODENA  Addio a José Leonardo Illa Mamani in arte Manco Inca, da tutti gli amici chiamato e conosciuto come Cicho, venuto a mancare nella notte tra il 26 e il 27 dicembre. A darne notizia  il Circolo Florida con una nota in cui si unisce al cordoglio della Famiglia e della Comunità del Perú modenese per la scomparsa del musicista e cantante peruviano

"Da sempre le serate del Circolo Florida iniziano con “Dalle Ande agli Appennini”, storico pezzo di Manco Inca che racconta il suo percorso di vita partito da Ariquipa, sua città natale sulle Ande del Perú fino a Montefiorino sugli Appennini modenesi. - ricorda  Guido Boccher Montero Presidente Circolo Culturale Florida - Arrivato in Italia nei primi anni Novanta, dopo una breve tappa in Germania, e si è stabilito a Modena ospitato dal Circolo Florida, dove ha dato il suo apporto accompagnando le serate con musica andina insieme ad altri musicisti suoi connazionali. Il Florida è diventata la sua seconda casa, il suo laboratorio musicale, dove sono nate amicizie e collaborazioni musicali. Ha formato il Grupo Fuego, collaborato con diversi artisti: Vinicio Capossela, Wainer Nadalini, Juan Carlos "Flaco" Biondini, Chris Dennis, Gli Sbronzi di Riace e ha inciso diversi dischi. Molto attivo nella comunità peruviana di stanza a Bastiglia, ha aiutato parenti e amici a trasferirsi dal Perù, partecipando alla vita culturale modenese contaminandola con il suono della sua chitarra e dei flauti di Pan nelle strade, piazze e fiere, riuscendo a far conoscere e a far apprezzare la musica e le tradizioni dei Popoli Andini e del suo Perú a tutta la cittadinanza".