Modena, controlli nei locali aperti: multe a clienti e gestori

L'attività dei carabinieri: sopralluoghi in ristoranti e palestre

MODENA. Controlli nei ristoranti e  nelle palestre durante la giornata di protesta degli esercenti che hanno aperto i locali. Da parte dei carabinieri, sono stati tre i controlli nei ristoranti. Oltre alla Filetteria di Sassuolo, dove si trovavano  23 clienti, i militari sono stati in una trattoria di Maranello dove ne sono stati contati 10 e alla pizzeria "La Smorfia" di Modena che contava quattro avventori. Sono stati sanzionati i locali con le multe, non con chiusure. Anche i clienti riceveranno la sanzione di 400 euro.

Sul fronte palestre sono tre quelle sanzionate, una a Modena, una a Vignola e una a Fiorano. Alcuni clienti facevano esercizi ginnici al momento dei controlli: anche loro verranno identificati e multati. Svolti anche controlli in strada. Un cinese è stato sanzionato a Carpi, insieme a tre persone, fermato in auto a San Felice e uno a Modena: circolavano oltre l'orario consentito senza adeguata giustificazione.