Addio isola felice: Fiumalbo registra un’impennata di contagi

Ieri 10 nuovi positivi e domenica altri 11: il totale adesso sale a 33 Anche il sindaco Nizzi malato con tutta la famiglia, oggi tamponi in tre classi 

il caso

Addio isola felice: il virus sta colpendo in modo particolarmente duro anche Fiumalbo. Ieri qui si sono registrati altri 10 positivi, domenica 11. Un’impennata che ha portato a 33 i casi complessivi.


La situazione coinvolge direttamente anche il sindaco Alessio Nizzi, risultato positivo assieme alla moglie e ai loro tre bambini. Sono tutti a casa in isolamento, fortunatamente non gravi: «Solo qualche leggero sintomo - spiega - sono stato io a portare il virus a casa dopo il contatto sul lavoro con una persona risultata positiva. Che però è stata diligente: appena ha avuto comunicazione della sua positività mi ha subito avvertito, e così sono corso a fare il tampone. Come me vedo che stanno facendo tanti fiumalbini, che ringrazio per il loro senso di responsabilità: in percentuale stiamo registrando un considerevole numero di tamponi in questi giorni».

Oggi li faranno anche 50 bambini tra medie (prima e seconda) e scuola d’infanzia (a sezione unica) dopo un caso di positività riscontrato in tre classi. Il test verrà effettuato a Fiumalbo, grazie alla trasferta delle Usca di Pavullo: «Ringrazio il direttore del distretto Serantoni per essere venuto incontro in questo modo al nostro territorio lontano - sottolinea Nizzi - e ai miei concittadini rivolgo un appello: continuate ad essere responsabili e autoisolatevi subito in caso di contatti con un sospetto positivo o sintomi riconducibili al Covid, avvisando l’autorità sanitaria. Rapidità di screening e accurato tracciamento sono le nostre armi migliori». —

D.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA