Contenuto riservato agli abbonati

Zocca. Domenica 7 febbraio. Maxi evento on line del Club per il compleanno di Vasco

ZOCCA. Per il sessantanovesimo compleanno di Vasco Rossi che ricorre domani , il Fan Club ufficiale di Zocca ha organizzato in tempo record un maxi-evento online, per festeggiare il Kom anche in quest’anno così particolare. Dopo anni in cui tribute band e fans si sono recati a Zocca quest’anno sarà Zocca ad andare da loro.

L’evento infatti sarà trasmesso in diretta su Facebook e YouTube, con gli ospiti che si esibiranno direttamente dalle loro sale prove. Lo show inizierà alle 18.30 con una breve intro e alcuni contenuti speciali, alle 18.40 sarà la volta dei BDA, i bambini dell’asilo, cover band pesarese che si esibirà in uno show acustico.

Alle 19 interverrà Diego Spagnoli, stage manager di Vasco, seguito alle 19.15 da Christian Api Apicella per un breve show acustico. Alle 19.30 sarà la Combriccola del Blasco, storica tribute band fiorentina, ad intrattenere i fans del Kom e infine lo show si concluderà con il concerto in elettrico della Diapason Band, altra storica tribute band del Rocker di Zocca in diretta da Verona.

Non mancheranno di certo le sorprese, tra cui alcuni video-messaggi realizzati per Vasco direttamente dai suoi musicisti, come “Il Gallo” Claudio Golinelli, Alberto Rocchetti detto “Il Lupo” e tanti altri. L’evento sarà orchestrato dai membri del Vasco Rossi Zocca Fan Club direttamente dal Teatro.com di Zocca, ovviamente chiuso al pubblico.

Tra un’esibizione e l’altra interverranno brevemente per annunciare i prossimi ospiti Marianna Fanti e Silvia Balestri, presidente del Fan Club. «Voglio ringraziare tutti coloro che parteciperanno, che in meno di una settimana si sono organizzati per rendere tutto questo possibile. – racconta la presidente – Ringrazio ovviamente anche il Comune, che ci ha gentilmente concesso di poter utilizzare gli spazi del Teatro.com».

In questo modo il Fan Club cerca di dare continuità a quanto fatto negli anni precedenti in occasione del compleanno del Kom tra cui l’allestimento di mostre a doc, eventi live e lo scorso anno la partecipatissima inaugurazione delle luminarie, che rischiarano Zocca con le parole di Albachiara. —