Bper, l’acquisizione da Intesa ed ex Ubi costata 644 milioni

Bper chiude l'acquisizione da Intesa Sanpaolo di 486 filiali e 134 punti operativi, ceduti in seguito all'Opas su Ubi Banca. L'istituto ha firmato i contratti definitivi per l'acquisto di tre rami d'azienda e pagherà 644 milioni di euro, di cui 23,5 milioni riferibili al ramo di proprietà di Intesa. Il trasferimento dei rami d'azienda di proprietà di Ubi Banca e di Ubiss avrà efficacia giuridica da lunedì prossimo mentre il ramo di proprietà di Intesa dal 21 giugno 2021.