Il nuovo Piano Urbanistico comunale con l’aiuto di Provincia e Regione

FRASSINORO. Il Piano urbanistico generale del Comune sarà individuato con la collaborazione della Provincia e della Regione sulla base di un accordo, approvato nei giorni scorsi dal Consiglio provinciale. L'intesa avvia un percorso sperimentale di adeguamento della pianificazione comunale alla nuova legge urbanistica regionale che fissa i principi del contenimento del suolo e della rigenerazione urbana; l'obiettivo dell'accordo è di favorire una più rapida e approfondita definizione di questi strumenti. La Provincia si impegna a fornire tutto il supporto, le competenze tecniche, dati e cartografie, senza oneri finanziari per il Comune. Il Piano, come prevede la legge regionale, supera e unifica gli strumenti urbanistici attuali, come il Piano strutturale comunale, il Piano operativo comunale e il Regolamento urbanistico generale.

La Provincia nei mesi scorsi ha approvato analoghi accordi con i Comuni di Guiglia, Montefiorino, Palagano, Pavullo, Prignano e Zocca e avviato la collaborazione su questi temi anche con l'Unione dei Comuni del Frignano (Fanano, Fiumalbo, Lama Mocogno, Montecreto, Pievepelago, Riolunato, Serramazzoni e Sestola) e diversi Comuni della pianura e collina. —