E' di Bologna la ciliegia più grande del mondo entrata nel Guinness

Una ciliegia della serie 'Sweet', la famiglia selezionata dall'Università di Bologna, è diventata detentrice del Guinness World Records per la ciliegia più pesante al mondo. Il frutto, della varietà 'Sweet Stephany' e proveniente dal ceraseto sperimentale dell'azienda di Salvi Vivai a Runco di Portomaggiore (Ferrara), ha fatto registrare un peso di 26,45 grammi, battendo il record precedente di 23,93 grammi.

BOLOGNA Una ciliegia della serie 'Sweet', la famiglia selezionata dall'Università di Bologna, è diventata detentrice del Guinness World Records per la ciliegia più pesante al mondo. Il frutto, della varietà 'Sweet Stephany' e proveniente dal ceraseto sperimentale dell'azienda di Salvi Vivai a Runco di Portomaggiore (Ferrara), ha fatto registrare un peso di 26,45 grammi, battendo il record precedente di 23,93 grammi.

Sin dal momento della raccolta, lo scorso giugno, la ciliegia si era subito fatta notare per le sue dimensioni particolarmente grandi. Così, in pochissimo tempo vista la deperibilità del frutto, è stata convocata una squadra di esperti per attivare la procedura di richiesta di inserimento del primato nella classifica mondiale. Le misurazioni e le attestazioni di peso e grandezza del frutto sono partite immediatamente e dopo scrupolose verifiche, alla presenza di un notaio, di validità della procedura e dei parametri la ciliegia 'Sweet Stephany' di Salvi Vivai e dell'Università di Bologna si è guadagnata un posto all'interno dei Guinness World Records con il titolo di ciliegia più pesante al mondo.

“Negli anni, con le bilance di Cooperativa Bilanciai, i nostri clienti hanno davvero pesato di tutto, ma mai avremmo immaginato di avere la responsabilità, oltre che la soddisfazione, di certificare il peso della ciliegia che è entrata nel Guinness World Records” ha commentato Enrico Messori, presidente della storica realtà produttiva di Campogalliano, leader a livello europeo nella progettazione e realizzazione di sistemi di pesatura, a seguito della ufficializzazione da parte della Salvi Vivai nel cui podere il succoso frutto è stato raccolto. Indirettamente, la collaborazione con l’azienda Salvi Vivai di Runco di Portomaggiore (Ferrara), che ha coltivato la pianta da cui è stata raccolta la ciliegia da record conferma la straordinaria affidabilità e precisione delle bilance di Cooperativa Bilanciai.