Contenuto riservato agli abbonati

Contagi nel Modenese: meno 26% in sette giorni

Un calo del 26 per cento nei contagi. Si chiude una settimana ottima rispetto a quella precedente per Modena e provincia sul piano dei contagi. L’ennesimo segnale che la zona rossa sta funzionando e la linea dei contagi, seppur lentamente, sta flettendo.

Vediamo i dati. Nella settimana dal 22 al 28 marzo a Modena e provincia si sono registrati 2.162 casi, contro i 2.918 della settimana dal 15 al 21 marzo. Ben 756 contagi in meno che come detto corrispondono a un meno 26 per cento.


Venendo ai numeri di ieri, a Modena i nuovi casi sono stati 266 con nessun nuovo ricovero in Terapia intensiva ma 18 negli altri reparti Covid. Si sono verificati anche 3 decessi: un 86enne di Castelvetro, una 85enne di Fiorano e un 64enne di Maranello. I nuovi guariti sono 490.

A livello regionale sono 2.137 le nuove positività su 19.056 tamponi eseguiti. La percentuale dei positivi è dell’11,2 per cento. L’età media dei nuovi positivi è di 43 anni. Oltre ai tre modenesi deceduti, ci sono 28 decessi. Non migliora la situazione nelle Terapie intensive: sono 401 le persone ricoverate, una in più di sabato. Meglio negli altri reparti Covid dove sono accolte 3.442 persone, 24 in meno rispetto a sabato. A Modena in particolare sono 78 le persone in Rianimazione, quattro in meno di sabato.

L’occupazione dei reparti ospedalieri resta il tallone d’Achille per un eventuale ritorno in zona arancione dell’Emilia Romagna. —

GIB

© RIPRODUZIONE RISERVATA