Contenuto riservato agli abbonati

Modena. Addio a Francesca Barbieri,  la blogger "Fraintesa" stroncata a 38 anni

Barbieri, nota travel blogger de “I viaggi di Fraintesa”, ha lottato fino all’ultimo. L'annuncio della sua scomparsa dato dal fidanzato sui social: «Sorridete e non piangete, è stata un dono»

Per i 100 mila utenti che seguivano i suoi viaggi e i suoi consigli per girare il mondo nel migliore dei modi lei era “Fraintesa”. Dal nome dell’account instagram derivato dal suo celebre blog e dai canali social da lei seguiti. Il suo nome reale era Francesca Barbieri, cognome modenese, come modenesi erano le sue origini. Francesa se ne è andata ieri a 38 anni. Stroncata da un male incurabile contro il quale ha combattuto , arrendendosi soltanto alla fine. Un tumore al seno che non le ha dato tregua e non le ha lasciato scampo.



A dare l’annuncio della sua scomparsa è stato il fidanzato Andrea con un post sulla pagina facebook della ragazza.



« Oggi Fraintesa ci ha lasciato. Nelle ultime ore non ha sofferto e il decorso finale della malattia è stato molto rapido e non credo abbia capito quanto grave fosse la sua condizione. - ha scritto - In questi anni siete stati la sua forza, la sua spinta. Piano, piano man mano che il tumore avanzava (malgrado cinque (!) cicli di chemio) ha lasciato gli impegni lavorativi per dedicarsi solo a voi. - si legge nel post - . Nell’ultimo periodo il ritornello che più spesso cantava era “Save your tears for another day”. Ed è quello che sicuramente vorrebbe lei oggi da voi. Sorridere più che piangere. Francesca è stata un dono per chiunque l’abbia conosciuta, anche solo virtualmente.



Francesca Barbieri si era diplomata nel 2001 al Liceo Scientifico Tassoni con indirizzo linguistico, poi ha frequentato Lingue a Unimore. Nel 2009 ha aperto “I viaggi di Fraintesa” e ha iniziato la carriera lavorativa come travel blogger, iniziando a viaggiare e a raccontare il mondo. Lavoro che ha svolto fino a quando le forze non l’hanno abbandonata. Ha scelto di vivere a Milano. Del suo lavoro disse alla Gazzetta: «Ho imparato che se una persona ha un sogno e una passione ci deve investire tanto tempo, e soprattutto ci deve credere senza ascoltare quello che pensano gli altri. Oggi in Italia la situazione non è facile, ma non è così in tutto il mondo. Io consiglierei di studiare le lingue e provare anche solo un’esperienza formativa all’estero, rimboccarsi le maniche e non avere paura». Nel 2017, ha iniziato la sua lotta con la malattia. «Mi sono fatta visitare e mi è stato detto che s era qualcosa di benigno – aveva detto la blogger intervistata da Fanpage.it -. Ho fatto passare tre mesi, ho fatto un’altra visita e mi è stato detto che si trattava di una cisti. Poi ho deciso di seguire ho chiesto che mi venisse rimossa questa massa. Di lì a poco la brutta sorpresa: un tumore molto aggressivo».

Era l’8 ottobre 2018. Da allora, dopo la rimozione totale del cancro con la chirurgia, Francesca si è sottoposta a vari mesi di chemioterapia. Nonostante ha continuato a viaggiare raccontando le sue avventure su I viaggi di Fraintesa su Instagram, dove era seguita da oltre 100mila utenti. Ai quali sicuramente mancherà. —