San Prospero. Il ricordo del Comune «Ciao, Francesca donna coraggiosa»

SAN PROSPERO. «Ciao, Francesca». Il Comune di San Prospero scrive un ricordo toccante di Francesca Barbieri, conosciutissima in paese così come i suoi genitori. Il papà è stato a lungo geometra del Comune. La travel blogger de “I viaggi di Fraintesa” ha lottato fino all’ultimo. Si è spenta a 38 anni.

«Vogliamo ricordare così Francesca Barbieri, con il sorriso, con gli occhi vivaci di giovane donna volitiva – scrive il Comune – Ha lottato tanto contro la malattia, con coraggio e perseveranza. Del suo male ne ha fatto occasione per invitare le donne a prevenire. Ha lanciato una raccolta fondi, metà dei quali donati all’Airc e con il resto ha compiuto un viaggio intorno al mondo per incontrare le donne di tanti paesi e parlare loro di prevenzione. Francesca lascia un ricordo indelebile in tutti quanti l’hanno conosciuta e tanti bei racconti di viaggi nei suoi canali social, come conosciuta e apprezzata travel blogger».


«La sua grande umanità, il suo sguardo intelligente sul mondo e la sua voglia di conoscere restano a noi come esempio per dare un senso alla vita, pur breve che sia – continua la nota – Ci stringiamo con un abbraccio affettuoso a Mara e Jones, i suoi genitori, e a Michele, il fratello. Francesca resterà sempre con noi». —