Modena, investito tredicenne in bicicletta vicino alle Ferraris

Via Minutara, urtato da un’auto in un tratto stretto nei pressi delle scuole medie. Trasportato d’urgenza al Policlinico: è grave ma vigile

MODENA. Una ragazzo modenese di tredici anni si trova ricoverato al Policlinico in gravi condizioni dopo essere stato investito in via Minutara. È accaduto ieri sera. Stava girando in bici quando si è scontrato con un’auto. La dinamica dell’incidente è particolarmente complessa e ora è al vaglio della polizia locale. Il ragazzo è stato ritenuto grave ma non dovrebbe correre pericolo di vita, almeno da quanto si è appreso ieri sera: si trovava ancora al pronto soccorso in osservazione per capire le lesioni che aveva subito nello scontro. Era vigile, un elemento positivo.

Modena, incidente: tredicenne in bicicletta investito da un'auto



la dinamica. L’incidente è avvenuto verso alle 18.30 lungo il vialone nel punto poco distante dalle medie Ferraris. Il ragazzo pedalava sulla sua bicicletta quando, giunto circa all’altezza del campo da baseball, è finito contro una Fiat Punto. L’urto è stato violento: la bici ha riportato una vistosa ammaccatura nel telaio mentre il fanalino destro dell’auto è andato a pezzi. Il ragazzo è volato contro il parabrezza sfondandolo sul lato passeggero.

Soccorsi e strada chiusa.  Subito è stato chiamato il 118. Poco dopo sono arrivati anche gli agenti dell’Infortunistica della polizia locale che hanno iniziato a circoscrivere la zona, mentre altri vigili bloccavano l’accesso alla strada. Sull’asfalto, vicino allo spartitraffico delle strisce pedonali, gli occhiali da vista del ragazzo.

Indagini in corso. Cosa è accaduto, non è chiaro. La dinamica dello scontro è apparsa da subito particolarmente complessa. Determinante sarà il confronto tra le versioni del conducente dell’auto e del ragazzo. La bici si è in ogni caso scontrata nei pressi delle strisce pedonali mentre a lato il cordolo era molto rialzato, lasciando quindi un margine stretto al ciclista. —