San Felice, schiaffi e pugni alla moglie: arrestato 53enne

I carabinieri di San Felice intervengono in una abitazione di una coppia durante il pestaggio di una 43enne nigeriana: arrestato il marito. In passato altri episidi di analoghi maltrattamenti violenti alla consorte

SAN FELICE. Nella sera di sabato 17 aprile, verso le 22, i carabinieri di San Felice e della Compagnia di Carpi hanno arrestato un 53enne nigeriano, per maltrattamenti e lesioni personali nei confronti della moglie.

L’uomo, verso le 18 nell’ambito di un forte diverbio avuto con la moglie 43enne nigeriana, l’avrebbe percossa con schiaffi e pugni con alcuni giorni di prognosi. I carabinieri, in quel momento poco distanti dall’abitazione della coppia, sono intervenuti rapidissimamente interrompendo la lite e facendo intervenire personale del 118 per la signora.

Hanno così approfondito gli accertamenti facendo emergere anche precedenti episodi di dissidi e percosse, così ravvisando la più grave ipotesi di maltrattamenti, per la quale e’ scattato l’arresto con l’attivazione del Codice Rosso.