Campogalliano. Strattonata e derubata: il ladro è il figlio 35enne

CAMPOGALLIANO. La sorpresa deve essere stata tanta, anche da parte dei carabinieri, nello scoprire che quel ladro era in realtà il figlio della donna appena derubata e trascinata a terra sotto lo sguardo attonito dei passati.

Questi i fatti. I militari dell’Arma di Carpi e Campogalliano arrestano un 35enne, disoccupato e residente Campogalliano oltre che già conosciuto alle forze dell’ordine. L’uomo, poco prima, si è reso protagonista di un furto in piazza Pace, nel cuore del paese. Lì si è avvicinato a una donna e, approfittando in una distrazione di quest’ultima, le ha strappato di dosso la borsetto con al suo interno documenti, soldi e un orologio dal valore di circa cento euro. Il ladro, nel tentativo di portare a termine il colpo, ha strattonato la signora facendola cadere a terra, trascinandola e procurandole così alcune ferite ad un braccio. L’episodio, considerando il luogo e l’orario mattutino, va in scena davanti a diversi testimoni che vedono con precisione e avvertono i carabinieri. I militari, arrivati, sul posto, iniziano quindi con le indagini e di lì a poco arrivano alla scoperta. Ascoltando i presenti, i carabinieri non senza stupore riescono a identificare l’autore del fatto. Si tratta del figlio della stessa signora che viene ritrovato con la refurtiva poi restituita alla madre. L’uomo di 35 anni viene dunque arrestato in flagranza di reato con l’accusa di furto con strappo e lesioni. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA