Vaccini, la Regione Emilia Romagna conferma: una dose a chi ha già avuto il Covid

Anche l'Emilia-Romagna si adegua alle indicazioni nazionali. E quindi a chi ha gia' avuto il Covid, sara' fatta una sola dose di vaccino.

BOLOGNA Anche l'Emilia-Romagna si adegua alle indicazioni nazionali. E quindi a chi ha gia' avuto il Covid, sara' fatta una sola dose di vaccino.

A confermarlo e' il sottosegretario alla presidenza della Regione, Davide Baruffi, rispondendo oggi in commissione alla consigliera di Forza Italia Valentina Castaldini. La scelta di fare una sola dose a chi e' guarito dal coronavirus, tra l'altro, permettera' di "avere piu' dosi a disposizione e capacita' di vaccinare un maggior numero di persone", sottolinea Baruffi.

Un numero di fiale 'risparmiate' che secondo Castaldini devono essere utilizzate, tra l'altro, anche per vaccinare al piu' presto gli aspiranti medici che frequentano i reparti ospedalieri.

La consigliera Fi sottolinea infatti che ad oggi "rimane il problema degli studenti di Medicina e delle professioni sanitarie, la cui vaccinazione e' fondamentale, soprattutto dopo l'ok sul ritorno alle lezioni in presenza. Il 30% degli studenti di Medicina- rimarca Castaldini- frequenta i reparti e aiuta il sistema sanitario, ma non ha il vaccino".