Contenuto riservato agli abbonati

Castelvetro  Incidente con furgone ferito un carabiniere

A sirene spiegate, la volante procedeva in direzione Maranello quando è stata violentemente urtata da un furgone bianco che si stava immettendo sulla strada, all’incrocio con Via Piave. Ad avere la peggio l’auto delle forze dell’ordine,

CASTELVETRO. Incidente stradale, nel primo pomeriggio di ieri, sulla strada Statale a Solignano, in corrispondenza dell’Hotel Arthur. Protagonista un’auto dei carabinieri che stava trasportando un detenuto extracomunitario.

A sirene spiegate, la volante procedeva in direzione Maranello quando è stata violentemente urtata da un furgone bianco che si stava immettendo sulla strada, all’incrocio con Via Piave. Ad avere la peggio l’auto delle forze dell’ordine, in particolare uno dei due carabinieri presenti nell’auto, che ha riportato una ferita lieve su un braccio.

Una ferita fortunatamente non grave che è stata prontamente medicata dai medici dell’ambulanza, arrivati poco dopo sul luogo dell’impatto, che hanno scelto di non trasportare il milite in ospedale. Coinvolto nell’incidente anche un terzo veicolo, che ha subito un lieve urto con il furgone carambolato nell’incidente. Vista la prolissa attesa che ha preceduto lo sgombero della strada, anche il detenuto è stato fatto uscire dall’auto, per evitare una prolungata permanenza all’interno della macchina esposta ai gas rilasciati dall’airbag.

Ci sono volute più di tre ore infatti per liberare la carreggiata, tempo utile per gli accertamenti e la ricostruzione della dinamica della collisione. Inevitabili le ripercussioni sul traffico dell’intera area, da Ca’ di Sola alla zona industriale ceramiche di Solignano, con la circolazione scandita ad un solo senso di marcia dai carabinieri stessi. —