Contenuto riservato agli abbonati

Modena, luce sui martedì di piazza XX Teatro e musica per il centro

“Note di Stelle” è l’iniziativa organizzata da Modenamoremio per il mese di giugno Carafoli: «Inseriremo anche la presentazione di tre libri, la città merita l’impegno»

MODENA. Anche quest’anno le iniziative per l’estate di Modenamoremio ripartano all’insegna della musica, del teatro, della cultura e della luce. «Piazza XX Settembre si trasforma in un suggestivo salotto a cielo aperto illuminato da scintillanti luminarie all’insegna della socialità nel rispetto delle regole», così annunciano Mario Bugani e Maria Carafoli, presidente e direttore dell’associazione di promozione del centro storico di Modena presentando “Note di stelle”, rassegna consolidata che accende tutti i martedì di giugno grazie ai commercianti associati, all’amministrazione comunale e alla Fondazione Banco San Geminiano e San Prospero di Banco Bpm.

Il programma 2021 si compone delle abituali quattro serate musicali e comiche dalle 21.30, che inizieranno martedì 8 con “Quando passa Nuvolari”, originale spettacolo musical teatrale presentato da Àkos Associazione Culturale, in cui i Sould Out & Friends omaggiano l’Emilia Romagna e Modena, esprimendo la passione e l’amore per la Terra dei Motori, attraverso i testi e le canzoni dei più amati cantautori e degli artisti internazionali, insieme a curiosi aneddoti.


«Questa serata vuole essere un’anteprima per prepararci all’arrivo del Motor Valley Fest – sottolinea il presidente Bugani – terza edizione della manifestazione dedicata a tutti gli appassionati dei brand delle due e quattro ruote più ambiti al mondo, che avrà Modena come palcoscenico dall’1 al 4 Luglio».

E se il 15 sarà la volta de “La voce del silenzio” del Gruppo Amarcord, sabato 19, in occasione della Festa della Musica, quattro musicisti d’eccellenza (Marika Benatti - voce, Marco Dieci - pianoforte, Claudio Ughetti - fisarmonica, Gigi Cervi - basso, Frank Coppola - batteria) faranno rivivere al pubblico le canzoni di un mito della musica dalla voce emozionante ed evocativa: Edith Piaf.

Martedì 22 giugno, per il gran finale, farà invece capolino, con la presentazione di Riccardo Benini, “Si fa per ridere in Piazza”, lo show comico tratto dal programma più divertente della TV Italiana “Si fa per ridere” con Gennaro Calabrese, Andrea Ferrari, Andrea Casoni, e un vincitore del Festival Cabaret Emergente 2020.

«E non finisce qui – specifica Maria Carafoli – perché quest’anno la rassegna “Note di stelle” sarà straordinariamente anticipata da tre presentazioni di interessanti libri. Si partirà martedì 15, quando tra aneddoti, musiche e chiacchiere Andrea Barbi intervisterà l’autore Marco Ligabue su alcune delle trentatré cronache che caratterizzano il libro “Salutami tuo fratello”, per proseguire gli altri martedì con altri appuntamenti letterari».

«Una rassegna all’insegna della luce ma anche della sicurezza – concludono gli assessori Andrea Bosi e Ludovica Carla Ferrari – con una grandissima voglia di ripartire dopo l’anno difficilissimo che hanno dovuto affrontare i commercianti del centro storico». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA