Contenuto riservato agli abbonati

Cinque comuni sono Covid free. Nel Modenese solo 757 positivi

A Fiumalbo, Frassinoro, Polinago, Riolunato e Sestola nessun caso attivo tra i residenti. Ecco tutti i numeri

Modena. Sono 757 i positivi al Covid tra Modena e provincia. E anche se i Comuni cosiddetti Covid free sono soltanto 5 su 47, viene da dire che il peggio sembra essere davvero alle spalle. Per avere un’idea di quanto quel dato di 757 sia buono basta rapportarlo agli oltre novemila di metà marzo, quando si era nel pieno del picco pandemico. Dei 757 soggetti positivi i ricoverati sono 77.

Nella cartina accanto è possibile osservare i dati suddivisi per ciascun Comune modenese e si scopre che sono soltanto cinque quelli in cui nessun residente è positivo al Covid: Fiumalbo, Frassinoro, Polinago, Riolunato e Sestola. Tutti nel territorio montano e tra i meno popolosi della provincia, ma i dati sono incoraggianti un po’ dappertutto con tante realtà in cui i positivi si contano sulle dita di una mano.


Ovviamente i Comuni più grandi sono quelli in cui i numeri si alzano, ad esempio a Modena 278, a Carpi 50 o Sassuolo 53. Qualche piccola anomalia statistica si scorge qua e là, ma in linea di massima i dati sono davvero incoraggianti.

Questo è il miglior abbrivio per la seconda metà di giugno quando l’Emilia Romagna, a meno di clamorosi colpi di scena, passerà in zona bianca, quella con minori restrizioni. Il tasso di nuovi contagi settimanali ogni centomila abitanti è ai minimi da diversi mesi: la media provinciale è di 26,8. Questa la media per ciascuna distretto sanitario della provincia: Modena 43,1; Carpi 12,2; Miradola 42,9; Sassuolo 43,8; Pavullo 21,9; Vignola 18,7; Castelfranco 10,6.

Numeri in alcuni casi molto inferiori alla soglia di 50, quella che secondo il ministero della Salute rappresenta il tetto massimo per poter entrare in zona bianca.

Il bollettino

A confermare il trend positivo anche i numeri delle ultime 24 ore. Nel Modenese sono appena sette i nuovi contagi, di cui quattro sintomatici. Per nessuno si è reso necessario il ricovero in ospedale. Torna purtroppo ad aumentare il numero dei decessi: è morto infatti un 86enne di Maranello.

In compenso i nuovi guariti tra Modena e provincia sono 82, con il totale che sale a 62.866.

Numeri che sono ottimi anche a livello regionale: 150 positivi su 19.498 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. L’età media dei nuovi contagiati è di 37,3 anni. Calano sopratutto i ricoveri: i pazienti in terapia intensiva sono 78 (-10), 448 quelli negli altri reparti Covid (-25).

«In Emilia-Romagna – ha detto ieri il presidente Stefano Bonaccini – abbiamo ormai abbondantemente superato il milione di persone completamente immunizzate e ci avviciniamo al traguardo dei 3 milioni di dosi somministrate. Con le forniture previste, entro l’estate tutti gli emiliano-romagnoli che lo vorranno saranno vaccinati. Un obiettivo reso possibile anche grazie al prezioso lavoro di squadra che si sta facendo su tutto il territorio, che consente il funzionamento a pieno ritmo tanto degli Hub vaccinali quanto dei centri di piccole e medie dimensioni. Lavoro che tocchiamo qui, oggi, con mano. Di questo voglio ancora ringraziare – conclude Bonaccini – i sindaci e le Amministrazioni comunali, con cui operiamo in stretto contatto, le Ausl, tutti gli operatori sanitari, i medici di medicina generale e i farmacisti per il ruolo che hanno avuto e continueranno ad avere nella cura, nella prevenzione e nella lotta al virus».