Modena. Clementoni sceglie Ammagamma per i giochi del futuro

L’azienda modenese ha siglato un accordo che porta a sviluppare tecnologie utili alla crescita dei bambini

Francesco Cottafava

Non intende fermarsi l'ascesa di Ammagamma nel mondo dell'intelligenza artificiale. L'azienda modenese, tra i tanti nuovi progetti che ha in serbo per la seconda parte del 2021, ha siglato un accordo con Clementoni per iniziare un percorso di collaborazione sul tema dell’intelligenza artificiale. Questo progetto si aprirà con l'esplorazione di possibili sviluppi e progetti di ricerca, tra cui l'idea di creare nuovi giochi basati sull'intelligenza artificiale che aiutino i bambini a crescere, sviluppando le competenze, la consapevolezza e il pensiero necessari a rapportarsi in maniera critica con il mondo futuro; un futuro che diventerà sempre più digitalizzato.


Ammagamma al fianco di Clementoni può così esprimere con ancora maggiore forza una capacità educativa a livello capillare, non solo nei workshop o nelle conferenze riservate ai professionisti del settore, ma anche nella dimensione del gioco domestico che, inevitabilmente, coinvolge un numero elevatissimo di giovani e giovanissimi. «Ogni azienda può essere un motore di cambiamento per il territorio in cui opera – spiega Fabio Ferrari, fondatore e residente di Ammagamma - produrre in maniera responsabile significa, prima di ogni altra cosa, preoccuparsi di ciò che c’è al di là della produzione: le comunità con cui si interagisce, le aziende con cui ci si relaziona, le istituzioni di cui si decide di supportare le sfide per il bene comune. C’è chi vive solo per produrre utili. Noi, nel nostro piccolo, sentiamo la responsabilità di creare qualcosa che possa essere utile per tutti».

Questa nuova partnership è frutto dell’incontro tra la vocazione di Clementoni, da sempre impegnata nel supportare la crescita dei bambini di tutte le età con attività di gioco coinvolgenti e innovative, e la missione di Ammagamma, che promuove una concezione umanistica della tecnologia fondata sulla capacità della matematica di valorizzare la sensibilità umana come fondamento dell’evoluzione tecnologica. «Oggi come non mai è importante mantenere il focus sul fronte dell’innovazione per rispondere alle aspettative di genitori e bambini sempre più esigenti e in continuo movimento – spiega Enrico Santarelli, responsabile marketing Clementoni – in un contesto così sfidante, collaborazione e apertura diventano fattori fondamentali per accelerare, specie su quelle tematiche di grande attualità, come l’intelligenza artificiale, che richiedono un mix di competenze tecniche qualificate e una grande attenzione all'esperienza dei consumatori». Per Modena e tutto il suo territorio è un grande vanto il fatto che Clementoni abbia scelto Ammagamma per mettere a punto questa nuova idea di giochi. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA