Modena, ruba al Conad di notte: inseguito e arrestato

La Volante ha individuato due soggetti entrati nel supermercato di via Nonantolana

MODENA. La Polizia ha tratto in arresto un cittadino kosovaro di 22 anni responsabile del reato di furto aggravato in concorso.

Alle ore 2.30 della scorsa notte è giunta segnalazione alla Centrale Operativa di allarme in atto presso il supermercato Conad di via Nonantolana; una pattuglia della Squadra Volante si è portata immediatamente in zona, riuscendo ad individuare due soggetti che stavano uscendo dall’attività commerciale e che si sono dati a precipitosa fuga una volta accortisi della Polizia.

Gli agenti si sono posti al loro inseguimento a piedi, con l’ausilio di un’altra pattuglia che ha raggiunto in auto i fuggitivi alla fine di via Cervino. Uno dei due ladri è stato bloccato lungo il passaggio pedonale che porta in via Albareto, l’altro invece è riuscito a far perdere le proprie tracce.

Il 22enne ha cercato invano di disfarsi, durante la fuga, di un cacciavite e di un piede di porco, utilizzati, come successivamente accertato, per forzare una porta laterale dell’esercizio commerciale, dal quale hanno asportato 1200 euro in contanti, custoditi all’interno di tre cassette di sicurezza.

Lo straniero è stato accompagnato in Questura per accertamenti più approfonditi, dai quali sono emersi precedenti di Polizia a suo carico. Trattenuto presso le camere di sicurezza, come disposto dal Magistrato di turno, sarà processato con rito direttissimo.

Sono in corso indagini per risalire al complice.