Sassuolo. Nasconde la droga nella lavastoviglie: spacciatore arrestato

La polizia di Stato, dopo i controlli,  ha trovato diverse quantità di hashish e cocaina

Sassuolo. La polizia di Stato ha arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente uno straniero, incensurato e in possesso di permesso di lungo soggiorno.

Dopo diversi riscontri, gli agenti hanno perquisito l’appartamento trovando, all’interno di una lavastoviglie in disuso, cinque panetti termosaldati di colore marrone contenenti hashish del peso di 496,25 grammi, tre sacchetti di plastica trasparente con19 involucri di cellophane termosaldato di colore bianco, contenenti cocaina per un peso complessivo di 57,50 grammi.

Inoltre, all’interno del contenitore di un personal computer, appoggiato sulla lavastoviglie, è stato trovato il materiale di confezionamento: un bilancino elettronico, un rotolo di cellophane trasparente, un coltello con lama di 11 centimetri, in circa 30 grammi di mannitolo, sostanza utilizzata per il taglio della cocaina.