Modena. Scontro tra due auto. Bus azzarda la manovra e rimane incastrato

Singolare incidente all’incrocio tra via Respighi e via Toscanini. Tutto è avvenuto venerdì, intorno alle 20, quando due auto sono entrate in collisione tra loro all’altezza del semaforo, nei pressi del distributore di benzina. Ad avere la peggio è stata una ragazza che viaggiava su una Lancia Y, rimasta incidentata nello scontro con una Volkswagen Passat. Le due vetture si sono fermate praticamente al centro dell’incrocio bloccando parte del traffico fino a quando da via Toscanini non è sopraggiunto anche un autobus di Seta, che effettua una linea cittadina. L’autista ha inizialmente tentennato, ha atteso il suo turno poi ha azzardato una manovra millimetrica. C’è infatti chi gli ha suggerito di tentare di passare tra la Volkswagen Passat e il marciapiede con l’intento di imboccare poi via Respighi. L’azzardo, vuoi per lo spazio limitatissimo, vuoi per il sole che stava tramontando e ha ridotto al minimo la visibilità, non è stato premiato e l’autobus ha finito per urtare la Passat, restando quindi incastrato e coinvolto nella fase-2 dell’incidente.

Sul posto, oltre all’ambulanza del 118 che ha soccorso la ragazza ferita, trattandola sul posto per poi accompagnarla in ospedale, è intervenuta l’Infortunistica della Polizia locale di Modena. Gli agenti hanno rilevato l’incidente e gestito il traffico visto che l’incrocio di via Respighi è rimasto bloccato per oltre un’ora. I passeggeri del bus sono invece stati caricati su un’altra corriera sostitutiva inviata da Seta. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA