Contenuto riservato agli abbonati

Modena. Ferrari schiera anche la F1 poi tanto rally e sfilata d’epoca

MODENA Cresce a vista d’occhio l’Arena Motor Valley, il circuito temporaneo che vivrà quattro giorni appena nel parco Novi Sad nell’ambito del Motor Valley Fest, e certificato da Aci Sport. Quattro soli giorni durante i quali però davanti alle tre tribune in via di costruzione nell’ex Piazza d’Armi si alterneranno esibizioni dinamiche a vere e proprie gare tra supercar di ieri e di oggi.

Visitato ieri dalle autorità lo spazio prospiciente l’ex Foro Boario vedrà andare in scena sabato 3 luglio una giornata dedicata alla Ferrari: dovrebbe tra l’altro “girare” la Formula 1 (quella del 2017?) e svolgersi una gara tra otto vetture del Ferrari Challenge; il 4 luglio si terrà qui un Tributo al Memorial Bettega, dedicato alle vetture da rally: ci saranno pure il due volte Campione del mondo Miki Biasion e otto vetture mitiche per gli appassionati, come la Lancia Stratos.


Alle ore 18 di domenica la kermesse si chiuderà invece con una grande sfilata di vetture d’epoca che partirà dal parco Ferrari per percorrere le strade del centro e arrivare all’Arena. Una sorta di arrivederci al 2022 per il Motor Valley Fest, organizzato da Vision Up e Canossa Events in collaborazione con i principali club della zona.

All’altezza del Foro Boario è stata prevista anche una struttura riservata alle persone con disabilità. «Il Novi Sad sarà il nostro fiore all’occhiello – ha detto ieri Emanuele Burioni, direttore di Apt Servizi Emilia-Romagna – Giungeranno anche molti giornalisti dall’estero e per il periodo della manifestazione crediamo che si arriverà ad occupare tutte le camere d’albergo. Il ministero degli Esteri e l’Ice hanno creduto molto in questo evento, che prevede anche tanti convegni molto importanti, e ne hanno finanziata una buona parte».

Ricordiamo che sono ben 31, di cui 22 nel centro storico, i punti di interesse compresi nella mappa del Motor Valley Fest, e già da ieri li si poteva vedere in costruzione in tante piazze. Palcoscenici esclusivi per il pubblico, vestiti di elementi grafici ad hoc, mentre in Largo S.Agostino un maxischermo trasmetterà le immagini delle gare al Novi Sad. —

G.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA