Bonaccini e la giunta “on the road” Tour da Monteombraro a Solara

La Giunta regionale di nuovo in provincia di Modena, per una giornata di incontri con gli amministratori e le comunità locali. Quello odierno sarà un ritorno dopo la visita compiuta in settembre, che questa volta privilegerà il territorio lungo l’asse del fiume Panaro, con una serie di tappe, tra pianura e Appennino.

Monteombraro di Zocca, dunque. E poi Guiglia, Vignola, Fossalta, Castelfranco, Ravarino, Solara di Bomporto.


E Modena, dove – alle 13.15 - è convocata la Conferenza territoriale sociale e sanitaria, alla quale saranno presenti il presidente Stefano Bonaccini e gli assessori regionali.

Quello di una sanità sempre più di qualità e vicina ai cittadini, sarà infatti uno dei temi al centro della giornata, anche se gli incontri della Giunta permetteranno di toccare molti altri aspetti: messa in sicurezza del territorio, cultura e turismo, montagna, agricoltura, la ricostruzione post sisma e il capitolo infrastrutture.

Primo appuntamento alle ore 9 a Monteombraro di Zocca, con una visita ai nuovi laboratori dell’Istituto di istruzione superiore per l’agricoltura e l’ambiente “Lazzaro Spallanzani”. Alle 10.20 a Guiglia per una visita al Castello recentemente restaurato e, alle 11.40, a Vignola, per il sopralluogo a due cantieri: quello del nuovo Polo per la Sicurezza e quello del nuovo Pronto soccorso dell’ospedale. Alle 13.15 la riunione della Conferenza territoriale sociale e sanitaria, nella sede della Provincia, nel rispetto delle regole di sicurezza e con anche sindaci e amministratori in videocollegamento. All’ordine del giorno la campagna vaccinale in corso e il piano investimenti per sanità e welfare territoriali. Insieme al sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, parteciperanno i sindaci della provincia, i direttori generali dell’Ausl, dell’Azienda ospedaliera e dell’Ospedale di Sassuolo.

Primo appuntamento del pomeriggio quello a Fossalta dove sono in corso i lavori della nuova cassa di espansione (ore 15.15). Poi la Giunta si recherà a Castelfranco per un sopralluogo a Villa Sorra (16.15).

Alle 17.45 doppio appuntamento a Ravarino: il cantiere delle ex scuole Rami, oggetto di un intervento di recupero dopo il sisma, e la nuova Casa Residenza per Anziani “Carlo Alberto Dalla Chiesa”.

La giornata si concluderà a Solara di Bomporto per una iniziativa alla cooperativa sociale Lanterna di Diogene cui parteciperanno anche i sindaci dell’Unione del Sorbara (Castelfranco, Nonantola, Ravarino, Bastiglia e Bomporto). —

© RIPRODUZIONE RISERVATA