Ocs si trasforma in Hydreco per essere leader di settore

La proprietà, la lombarda Duplomatic, dà vita a un polo nella Valle del Panaro per soluzioni oleodinamiche complete destinate a tutti gli ambiti della mobilità

Stefano Turc ato

Nasce nella Valle del Panaro, tra San Cesario e Vignola, un polo produttivo specializzato nelle soluzioni oleodinamiche con l’ambizione di essere leader per il settore mobile. Applicazioni mobili che possono spaziare dalle costruzioni al ferroviario, dal movimento terra al minerario, siderurgico, offshore e navale.


Protagonista di questo progetto è il Gruppo Duplomatic di Parabiago (Milano), 96 milioni di euro di fatturato consolidato e oltre 450 dipendenti, che progetta e produce soluzioni tecnologiche per il controllo di movimento in diversi settori.

Duplomatic nel 2015 aveva acquisito dal Gruppo Cbm il controllo dell’azienda Ocs di San Cesario, realtà con una solida storia di oltre 50 anni che si occupa della produzione di cilindri oleodinamici di grandi dimensioni.

Dopo sei anni in cui Ocs è cresciuta fino a registrare un fatturato di 16 milioni di euro, ora Duplomatic annuncia che dalla giornata di ieri la stessa Ocs assume il nome di Hydreco Srl e rafforzerà la propria sinergia con Hydreco, il marchio di riferimento globale per le soluzioni complete nel settore mobile, che fa capo a Duplomatic MS Spa ed è già presente in provincia di Modena con la sede di Vignola.

«Cambiano il nome e il logo – fa sapere Duplomatic – ma valori, persone, management restano gli stessi. L’integrazione di Ocs nel brand Hydreco, da sempre presente nel settore mobile, consente di ampliare l’offerta ai clienti di soluzioni complete, che includono anche valvole di controllo, joystick, pompe e motori oleodinamici e circuiti idraulici per macchine operatrici mobili. Al contempo, questo cambiamento rappresenta un importante rafforzamento delle proprie competenze tecniche, per un servizio sempre più completo e qualificato nello sviluppo di soluzioni personalizzate ad alto contenuto tecnologico».

Con questa operazione, Hydreco in Italia vuole rafforzare il polo nel distretto emiliano della meccatronica: una sede a Vignola e due a San Cesario, di 4.400 metri quadrati, in cui operano complessivamente circa 100 persone, tra operai, ingegneri e progettisti, tecnici applicativi e personale commerciale qualificato.

«Hydreco Srl – ha detto Roberto Maddalon, presidente e Ceo di Duplomatic MS – è l’evoluzione di Ocs Srl e il rebranding è un importante elemento nel nostro percorso di innovazione e crescita, come partner delle aziende che cercano un pacchetto integrato per le loro macchine operatrici. Questo cambiamento evidenzia nei fatti la nostra precisa volontà di diventare una realtà di eccellenza nella progettazione e realizzazione di soluzioni complete per il controllo del movimento».

Il Gruppo Duplomatic è attivo sul mercato con tre marchi: Duplomatic Motion Solutions per applicazioni industriali, Hydreco per applicazioni mobili e Continental Hydraulics per il Nord America. Il Gruppo è presente a livello internazionale, con propri stabilimenti produttivi in Usa, Cina, India, Australia, Italia, Gran Bretagna e uffici commerciali nelle diverse aree nel mondo. —