Sassuolo, accoltella al torace un uomo: arrestato in fuga a La Spezia

Il 21enne aveva trovato rifugio in Liguria ma i carabinieri sono riusciti a rintracciarlo

SASSUOLO. E' stato rintracciato a La Spezia il 21enne accusato di aver accoltellato un 37enne in pieno torace il 3 luglio a Sassuolo. L'accusa è tentato omicidio con l'aggravante delle premeditazione e dei motivi abietti e porto abusivo di arma da taglio. Il provvedimento cautelare nasce da un'aggressione avvenuta in piazza Tien An Men, quando, secondo le indagini coordinate dalla procura ed eseguite dai carabinieri, vicino a un esercizio pubblico un 37enne domiciliato sempre a Sassuolo è stato avvicinato da un giovane e colpito con un coltello da cucina all'altezza del torace. Il movente sarebbe legato al mancato pagamento di una fornitura di droga. Le condizioni del 37enne sono apparse da subito critiche, a dimostrazione di come la coltellata avrebbe anche potuto ucciderlo. Il presunto aggressore è stato rintracciato a La Spezia, dove aveva trovato accoglienza a casa di amici.