Contenuto riservato agli abbonati

Modena. Continua la corsa da green pass: in un giorno 5200 prenotazioni

L’effetto trascinamento sui vaccini è una costante degli ultimi giorni Nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna eseguiti quasi 8mila tamponi 

MODENA. Ieri a Modena 69 casi, a dimostrazione che la variante Delta continua ad essere in crescita come nel resto del Paese. Ieri i casi in tutta l’Emilia Romagna sono stati 468 e la situazione dei contagi nelle province vede Rimini e Reggio Emilia con 81 nuovi casi, seguite da Bologna (78) e Modena (69); poi Parma (39), Ravenna (35), Piacenza (20) e Ferrara (19). Quindi Forlì (17), Cesena (16) e il Circondario Imolese (13).

L’età media dei nuovi positivi di ieri è 31 anni.


Prosegue anche l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 134 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 130 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 207 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. Sui 134 asintomatici, 75 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 32 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 6 con gli screening sierologici, 7 tramite i test pre-ricovero. Per 14 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

Non si registrano nuovi decessi. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione restano quindi 13.272.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 9 (stabili rispetto a ieri), 150 quelli negli altri reparti Covid (+6).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 7.795 tamponi molecolari, per un totale di 5.170.921. A questi si aggiungono anche 16.511 tamponi rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 65 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 373.276.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 4.309 (+403 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 4.150 (+397), il 96% del totale dei casi attivi.

Per quanto riguarda i vaccini un dato balza agli occhi: nella sola giornata di venerdì sono state richieste, tra call center, farmacie e sistemi di prenotazioni digitali, ben 5200 prenotazioni per la prima dose. —