Covid in Emilia Romagna. Bollettino del 29 luglio: 493 nuovi casi, nessun morto A Modena 82 nuovi contagi, 65 sono sintomatici

La provincia di Modena registra il maggior numero di nuovi contagi In regione aumentano i ricoveri nei reparti ordinari, stabili le terapie intensive N

MODENA. Oggi è Modena la provincia con il maggior numero di nuovi positivi in Emilia-Romagna. Si tratta di 82 casi, di cui 65 sintomatici. Seguono i territori di Bologna (68 casi di cui 58 sintomatici), Ferrara (66 casi di cui 28 sintomatici), Rimini (62 casi di cui 37 sintomatici), Reggio Emilia (59 casi di cui 45 sintomatici), Piacenza (41 casi di cui 17 sintomatici), Cesena (31 casi di cui 25 sintomatici), Ravenna (26 casi di cui 22 sintomatici), Parma (25 casi di cui 10 sintomatici), Forlì (20 casi, tutti con sintomi) e Imola (13 casi di cui 10 sintomatici). Nel complesso, dall'inizio della pandemia in emilia-romagna si sono registrati 393.093 casi di positività.
Oggi sono appunto 493 i contagi in più rispetto a ieri, su un totale di 21.737 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (di cui 10.692 molecolari e 11.045 rapidi). La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti sale al 2,3%.
Dei nuovi contagiati, 156 sono asintomatici: 76 sono stati individuati col contact tracing, due tramite screening sierologico, 32 attraverso i test per le categorie a rischio e otto con i test pre-ricovero, mentre per 38 casi è ancora in corso l'indagine epidemiologica. Tra i nuovi positivi, inoltre, 157 erano già in isolamento al momento del tampone e 181 sono legati a focolai già noti. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 32,7 anni. Come anticipato oggi dall'assessore regionale alla sanità, Raffaele Donini, i casi attivi sono 6.035 (+415 da ieri), di cui il 96,8%: si tratta di 5.839 persone (+401). I guariti invece sono 78 in più (373.777 In totale). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 13 (invariati), 183 quelli negli altri reparti Covid (+14). Infine non si registrano nuovi decessi.