Contenuto riservato agli abbonati

Covid. A Modena altri due malati in intensiva In regione sono 700 i casi

Nel Modenese i positivi registrati sono 67 Aumentano i ricoveri in regione con 13 persone in più accolte negli ospedali

Altre due persone sono state ricoverate in Terapia intensiva ieri al Policlinico.

A comunicarlo l’Ausl di Modena nell’abituale bollettino sul Covid. È un segnale preoccupante che evidenzia come la diffusione del contagio stia inesorabilmente riprendendo con una certa intensità.


Sui 67 nuovi contagiati a Modena e provincia, i sintomatici sono 51: di questi appunto due sono stati ricoverati in Terapia intensiva, uno in altri reparti. Sono 23 i nuovi guariti, mentre a Modena non si registrano nuovi decessi.

Intanto a livello regionale mentre le dosi di vaccino somministrate superano quota cinque milioni, continua a crescere la curva dei contagi.

Sono 700 i casi in Emilia Romagna su un totale di 28.025 tamponi. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi sale dunque al 2,5%. L’età media dei nuovi positivi è 34,5 anni. Anche ieri non si sono registrati decessi, ma continuano ad aumentare i ricoveri: i pazienti in terapia intensiva sono 15 (+1) e 208 quelli negli altri reparti covid (+12).

A livello territoriale la provincia di Bologna è in testa con 160 nuovi casi seguita da Rimini con 95, Ferrara (78), Reggio Emilia (69), Modena (67), Piacenza (54), Ravenna (52), Parma (48), Cesena (36), Forlì (22) e il Circondario Imolese (19).

Sul fronte della campagna vaccinale, alle 14 erano state somministrate complessivamente 5.036.071 dosi: sul totale sono 2.292.352 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA