Modena, dramma in via Emilia: motociclista muore sbalzato

Incidente stradale in via Emilia Est di fronte alla Farmacia del Pozzo: inutili i tentativi di rianimarlo

MODENA. Un motociclista di 26 anni è morto dopo lo scontro contro un'auto avvenuto intorno alle 15 del pomeriggio di oggi, giovedì 5 agosto, in via Emilia est, a Modena, in prossimità dell'incrocio con via del Pozzo. Nell'incidente è rimasta anche ferita una ragazza di 22 anni che era trasportata sulla moto. Sul posto, per i rilievi di legge e il servizio di viabilità, è intervenuta la polizia locale modenese. Ne dà notizia il Comune in una nota.

Stando a quanto ricostruito dall'Infortunistica, la moto Ducati guidata dal 26enne, originario della provincia di Reggio Emilia e residente a Modena, stava procedendo in via Emilia est in direzione del centro città, mentre l'auto, una Peugeot 206 guidata da un 71enne modenese, stava completando la manovra di immissione sulla stessa strada, nella direzione della motocicletta, provenendo dal parcheggio di un vicino negozio. Dopo la collisione tra i veicoli, la Ducati è stata sbalzata verso la pista ciclabile e il 26enne e la 22enne passeggera sono terminati a terra. Sul luogo dell'incidente, quindi, insieme agli agenti del Comando di via Galilei, sono giunti i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimare il motociclista, deceduto poco più tardi. La passeggera, dopo i primi soccorsi prestati sul posto, è stata accompagnata in ambulanza all'ospedale di Baggiovara in condizioni di media gravità. Illeso invece il conducente della Peugeot, che è stato sottoposto all'alcol test, negativo.


I due veicoli sono stati sequestrati dalla polizia locale, a disposizione dell'autorità giudiziaria, per ulteriori rilievi tecnici che saranno compiuti nelle prossime ore dall'Infortunistica.

A causa della gravità dell'incidente, via Emilia est è rimasta chiusa alla circolazione, nel tratto tra via del Pozzo e via Cortese, per oltre due ore.