Formigine, fuga contromano in tangenziale: presi dalla municipale

I due sono stati fermati a Campogalliano: sul furgone avevano arnesi da scasso

FORMIGINE. È successo all’ora di punta, intorno all’una del pomeriggio di martedì 10 agosto: due persone stavano viaggiando a bordo del loro furgone rosso quando, anziché fermarsi all’alt della polizia locale per un ordinario controllo, si sono dati alla fuga.

La pattuglia si è messa immediatamente all’inseguimento, ma i fuggitivi hanno imboccato la bretella Modena-Sassuolo, contromano, percorrendola sulla corsia di emergenza, mettendo in pericolo gli automobilisti che si sono vistive venire incontro il furgone rosso.

Gli agenti di Formigine hanno continuato a inseguire il furgone e, grazie anche alla collaborazione del Nucleo operativo e radiomobile del Comando di reparto territoriale dell'Arma dei Carabinieri di Carpi, sono riusciti a bloccare a Campagalliano, presso i laghetti Curriel, un uomo e una donna.

Dalla perquisizione del veicolo sono emerse le motivazioni della fuga: all’interno del furgone sono stati rinvenuti strumenti per effrazione che sono stati sequestrati dalla polizia locale di Formigine. Il conducente, pluripregiudicato, è stato inoltre denunciato, oltre che per il possesso di arnesi da scasso, per guida senza patente, per resistenza a pubblico ufficiale e per mancanza dei documenti di identificazione al seguito in quanto straniero.