Contenuto riservato agli abbonati

La nuova Miss Vignola: «Grazie a famiglia e amici Sogno un futuro in passerella»

VIGNOLA. Miss Modena l’anno scorso e adesso Miss Vignola. Un successo, ottenuto giovedì sera in piazza dei Contrari, che permetterà a Chiara Bertolini, 20anni, di partecipare alle finali regionali per Miss Italia. Quelle che valgono l’accesso al prestigioso concorso di bellezza diretto da Patrizia Mirigliani. Una bella occasione per la ragazza vignolese che, come detto, non è nuova alle vittorie nei concorsi di bellezza.



«Sono felicissima per la vittoria – sono le sue parole dopo la premiazione – Lo sono perché è arrivata proprio qui a Vignola. Già poter sfilare in piazza dei Contrari è stata una grande emozione per me che sono vignolese. Figuriamoci, poi, ottenere la fascia e la corona». Non a caso, Chiara era la miss con il seguito più acceso di tifosi: «Mi sarei stupita del contrario – scherza la 20enne che “coccola” una torta celebrativa donata dal bar Torino – colgo l’occasione per dedicare questa fascia proprio alle persone che sono venute a seguirmi: alla mia famiglia e agli amici che mi hanno sostenuta». Chiara studia all’Università di Bologna: «Sono al secondo anno della facoltà di Scienze dell’educazione». Oltre agli impegni sui libri c’è anche la passione per le passerelle: «Certamente. Faccio la modella ed è in questo campo che mi piacerebbe lavorare un giorno. Ecco, se dovessi svelare un mio sogno direi proprio quello di essere modella». C’è, poi, la passione per sport: «Faccio anche l’allenatrice di pallavolo».

Un’altra miss, un’altra vignolese, è Martina Zanasi che ha presentato la serata e celebrato la stessa Chiara: «Si vede che le vignolesi colpiscono, non ci sono particolari segreti da svelare sulla nostra bellezza... Un consiglio per la nuova miss? Facile, sorridere sempre!».

E.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA