Tagliano il bancomat ma restano a mani vuote

FORMIGINE. Tentato furto ad uno sportello bancomat in territorio formiginese. È successo a Magreta su via Don Franchini. Alcuni balordi hanno preso di mira lo sportello del Banco S. Geminiano e S. Prospero, ai cui piani superiori si trovano degli appartamenti. Sembrerebbe che i malviventi abbiano tentato di “estrarre” il bancomat, invano. Qualcosa deve averli disturbati mentre con precisione chirurgica stavano tagliando la parte superiore dello sportello, costringendoli ad andare via a mani vuote. Colpo fallito dunque; e se i residenti che abitano al di sopra della filiale non si sono accorti di nulla, occorre dire che in zona sono presenti numerose telecamere.

Inoltre a Magreta – così come in tutto il territorio formiginese – sono stati installati dei varchi con telecamere. Qualche anno fa lo stesso bancomat era stato fatto esplodere. Ad agosto alcuni ladri avevano invece tentato di smurare un bancomat a Formigine; messi in fuga dall’arrivo dei carabinieri, avevano fatto perdere le loro tracce servendosi di fumogeni.


S.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATAS.P.