Contenuto riservato agli abbonati

Modena. Offese e minacce alla preside: «A sta gente va segata la testa»

MODENA. Francesco Zanetti scrive: «Schifosa spero che il vaccino le procuri un ictus e che ci rimanga secca nel cortile».

Luca: «Perché è una puttana».


Francesco Rc: «È fuggita via a gambe levate nonostante il palo della luce ficcato su per il c...».

Alezena: «Bisogna iniziare ad alzare le mani».

Alessandro Bechelli: «A sta gente gli va segata la testa. Dobbiamo cominciare con le maniere forti».

Franco: «Vacci mascherato e riempi tutti di cazzotti in testa. Forse allora capiranno che è meglio cambiare idea. Per il bene di tutti. E speriamo che qualcuno ammazzi il prima possibile Sileri e Speranza».

Riot: «Troia puttana».

Nico Alberto Campus: «Bastarda, fanno schifo gente senza anima né cuore né valori. Gli piace essere sottomessi ed essere messa a peco...».

Questi sono gli autori con relativi commenti che ieri sono apparsi su Telegram sul canale denominato Fossa 0033 sotto a un video in cui è stata immortalata Patrizia Fravolini, preside delle scuole medie Lanfranco di via Valli a Modena. Nelle immagini la dirigente scolastica, probabilmente ignara di essere ripresa, ha avuto uno scambio di vedute con Marcello Scunzani che si era recato nella scuola per protestare contro l’uso delle mascherine. Scunzani, non nuovo ad azioni dimostrative del genere, era entrato nell’istituto senza mascherina e senza green pass, sostenendo di essere in possesso di un’esenzione. Le bidelle hanno chiamato la preside che ha accompagnato fuori dalla scuola l’uomo, senza alcun tono violento o aggressivo. Ciò non è bastato a evitare che, una volta pubblicato il video sul canale Telegram che conta quasi 11mila utenti, una vergognosa e indegna pioggia di commenti offensivi si abbattesse nei confronti di Fravolini: minacce, ingiurie e battute sessiste.

GIB

© RIPRODUZIONE RISERVATA