Franco Cardini ospite della cena al castello firmata da Marchini

Pavullo. Quando è stato lanciato il primo evento, lo scorso 4 agosto, che aveva abbinato Dante e la sua arte in cucina, Luca Marchini aveva detto che se l’esperimento andava bene ci poteva essere un seguito per un altro bel momento da vivere al castello di Montecuccolo. Ed ora eccolo, con le proposte dello chef de “L’erba del Re” di Modena ora abbinate a un altro gigante della letteratura: Dostoevskij. E a un ospite del calibro di Franco Cardini, il celebre storico medievalista che in questi giorni farà tappa a Pavullo.

Il nuovo appuntamento del ciclo “Lo chef interpreta la storia” è fissato per questo lunedì (18 ottobre) a partire dalle 20 nella suggestiva cornice della “Galleria Covili” all'interno del castello, organizzato dai gestori di Terra e Identità sempre in collaborazione con la Locanda del Condottiero. S’intitolerà “La cena dell'idiota”, in omaggio al celebre romanzo di Fëdor Dostoevskij in occasione dei 200 anni dalla sua nascita.


Marchini proporrà un menù russo originale, creato per questa serata: è dunque un’occasione unica per assaporarlo, peraltro in una cornice di grande fascino. Si partirà con gli antipasti del Principe Myskin (tra cui non può ovviamente mancare l’insalata russa) per poi passare al piatto forte di Nastas'ja Filippovna e chiudere con il dessert di Rogòzin. Ovvero, portate tutte dedicate ai personaggi principali di uno dei romanzi più conosciuti di Dostoevskij, “L'idiota” appunto, che venne scritto nel 1869 quando lui si trovava a Firenze. Ed è per questo motivo che l'ospite della serata è un grande intellettuale fiorentino come il professor Franco Cardini. Introdurrà la cena con alcune riflessioni sul pensiero di Dostoevskij, la cui attualità, nelle sue analisi filosofiche e sociologiche, è evidente anche e soprattutto nei difficili tempi che stiamo vivendo. Poi Cardini farà un accenno a “L’avventura di un povero cavaliere del Cristo. Frate Francesco, Dante, madonna Povertà” il libro che presenterà martedì alle 17 presso la chiesa di Santa Croce (Frati) a Pavullo nell'ambito delle celebrazioni per il 30° anniversario della locale Caritas.

La cena “storica” al castello (costo 50 euro a persona, prenotazioni e info al 327.8770278) è organizzata con il supporto del Rotary Club Frignano e di Bper Banca. Rientra nella serie di eventi di promozione legati alla nuova gestione del castello (Terra e Identità con Gianni Braglia) e della Locanda del Condottiero (con Carlotta Passoni).

D.M.