Tutto pronto per "Skipass", 4 giorni con lo show della neve e tanti campioni

Da venerdì a lunedì quattro giorni con "Skipass" a Modena

Da venerdì 29 al 1 novembre nel quartiere fieristico il grande evento legato al turismo e agli sport invernali con i campioni azzurri e tanti show. I biglietti si acquistano solo on line o nelle rivendite Vivaticket

Modena. Ci siamo, tutto è pronto per Skipass 2021: venerdì prenderà il via il salone del turismo e degli sport invernali, giunto alla sua 17° edizione anche se «è come se fosse la numero 1, – ha detto Marco Momoli, direttore generale di ModenaFiere – dopo tutto quello che è successo l’anno scorso per noi è come se fosse un nuovo inizio».

Un nuovo inizio particolarmente sentito da tutto il settore, a giudicare dal fermento e dall’aspettativa che si respirano intorno a Skipass: confermati 150 espositori e un numero di biglietti venduti già di gran lunga superiore alla media delle altre edizioni a questo punto della prevendita.

 

VENERDì 29 OTTOBRE

 

L’inverno più atteso di sempre inizia da Skipass dunque, dal taglio del nastro di venerdì 29 alle ore 12,00 in Galleria Centrale: saranno presenti, oltre a Flavio Roda, presidente FISI, Giuliano Razzoli, Robert Antonioli, Michele Boscacci, Matteo Eydallin, Davide Magnini, Alba De Silvestro, Giulia Murada.

 

A seguire, l’apertura della kermesse proseguirà dal palco Main Events dove, intorno alle 13,00, salirà il campione olimpionico Giuliano Razzoli, che verrà intervistato dal direttore de La Ragione, Fulvio Giuliani.

 

In tema di Olimpiadi, alle 13,30, sempre dal palco Main Events, Giuliani intervisterà lo chef stellato Graziano Prest, chef di Casa Italia a Tokyo, confermatissimo per Pechino 2022 e Parigi 2024.

 

Alle 14,00, nello spazio della FISI, si parlerà di Sci alpinismo che diventerà sport olimpico da Pechino 2022, con l’appuntamento La “fatica” olimpica - Sci alpinismo a Milano Cortina 2026.
Saranno presenti: Robert Antonioli, Michele Boscacci, Matteo Eydallin, Davide Magnini, Alba De Silvestro, Giulia Murada, Aldo Savoldelli.
 

Alle 14,30 conferenza stampa AMSI, Associazione Maestri Sci Italiani (Amsi) – Collegio Nazionale, con la presenza di FISI, ANEF, FEDERFUNI.

 

Non mancheranno appuntamenti fin dal primo giorno anche nell’area Media Village e presso lo stand FISI (programma su www.skipass.it - in continuo aggiornamento).

 

 
 

 

 

 

 

 

 

 

SABATO 30 OTTOBRE

 

Sul palco Main Events salirà il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia. Un’importante presenza istituzionale e un’ulteriore dimostrazione dell’importanza di Skipass per tutto il settore della montagna. Alle 12,00 sarà protagonista dell’evento “L’inverno 2021/2022, la ripartenza della montagna. La riapertura degli impianti sciistici, i grandi eventi sportivi, i ristori”

Con il Ministro dialogheranno due importanti figure del settore neve: Flavio Roda, presidente FISI, e Valeria Ghezzi, presidente ANEF.

 

L’obiettivo della tavola rotonda sarà quello di confrontarsi e riflettere sulla ripartenza dell’intero settore dopo un anno intero di stop forzato, con focus sulla riapertura degli impianti e sui ristori. Pochi giorni fa, a questo proposito, in occasione della presentazione dei Winter World Master Games del 2024, il Ministro Garavaglia ha avuto modo di dire: «La chiusura degli impianti sciistici è costata 730 milioni di euro. Abbiamo cercato di tappare il buco dello sport di montagna che poi non è stato tappato, perché l'aiuto è stato importante ma non sufficiente. Quest'anno si torna a sciare, quindi la montagna invece di costare contribuisce al Pil del Paese».

 

Alle 13,30 sarà tempo di Photosession nel villaggio del Pool Sci Italia, dove i visitatori potranno incontrare Nicol Delago, Emanuele Buzzi, Francesca Marsaglia, Matteo Marsaglia, Alex Vinatzer, Martina Peterlini, Riccardo Tonetti, Stefano Gross, Manfred Moelgg, Roberta Melesi, Marta Rossetti, Mattia Casse.

 

A proposito di Pool Sci, alle 15,00 segnaliamo la presentazione  del Prove libere Tour, presso il Media Village: i test degli sci delle aziende del Pool Sci Italia è pronto a decollare. Il presidente del Pool Corrado Macciò spiegherà le tappe previste e le iniziative che accompagneranno l’evento nelle località più importanti italiane.

 

 

Il Villaggio Pool Sci Italia ospiterà 21 marchi fra i più importanti del mondo neve: tutto il giorno, tutti i giorni, saranno presenti tecnici ed esperti dei brand che presenteranno le novità della stagione 21/22 e saranno a disposizione dei visitatori per rispondere alle loro domande e soddisfare le loro curiosità.

 

 

Ancora tanti atleti presenti nello spazio della FISI alle 14,00 per la presentazione del progetto

Piste Azzurre – Val di Fassa. Ospiti: Stefano Gross, Martina Peterlini, Alex Vinatzer, Manfred Moelgg, Marta Rossetti.


 

 

DOMENICA 31 OTTOBRE

 

Evento clou della giornata, nell’area Main Events, dalle ore 16,00, la proclamazione dell’Atleta dell’anno FISI (che seguirà l’incontro del presidente Roda con gli Sci Club). Saranno presenti Sofia Goggia, Marta Bassino, Dominik Paris, Federico Pellegrino, Michela Moioli, Kevin Fischnaller, Federica Brignone.
 

Un altro grande campione dello sci, Giorgio Rocca, presenterà il suo libro, “Slalom – Vittorie e sconfitte tra le curve della mia vita” (Hoepli), nel Media Village alle 14,45. Biografia scritta da Giorgio Rocca con la collaborazione del giornalista e scrittore Thomas Ruberto. Li ritroveremo entrambi sul palco intervistati da Marco Di Marco, direttore della rivista Sciare.

 

 

LUNEDÌ 1 NOVEMBRE

 

Alle 13:45 nell’Area Main Events ci sarà la Premiazione Master FIS e Nazionali – Coppa Italia e Campionati italiani. Alle 15,00, invece, la festa del CAE, il Comitato Appennino Emiliano.

 

 

TURISMO

 

Anche nell’area dedicata al turismo l’attività sarà intensa, con conferenze stampa negli stand, ospiti, eventi di presentazione delle novità della stagione invernale 2021/2022.

 

Tra gli altri saranno presenti: Emilia-Romagna, con un ampio padiglione che dividerà con la Toscana, gestito dall’Apt Servizi, dove sarà presente anche Radio Bruno per accompagnare e intrattenere  i visitatori. Lombardia, con 12 operatori della montagna lombarda: venerdì 29 l’assessore al turismo, marketing territoriale e moda della Regione, Lara Magoni, sarà presente allo stand per incontrare operatori e giornalisti. Piemonte, che il 30 organizzerà due eventi presso il proprio stand: alle 10,45 "La Vialattea riparte in sicurezza con tante novità tecniche, commerciali e sportive", alle11.30 "Bardonecchiaski: back to ski con le nostre proposte per divertirsi e rilassarsi sulla neve". Trentino, che presenterà una stagione invernale veramente ricca di novità sul fronte impianti ma soprattutto sul fronte skipass. Valle d’Aosta, presente con i sui cinque grandi comprensori che racconterà sabato 30 in conferenza stampa alle 13,00 presso lo stand. E poi ancora il Comprensorio sciistico 3 Cime, la Carinzia, il territorio dell’Alpe Cimbra.

 

 

APRÈS SKIPASS

 

Nei giorni 30 e 31 ottobre LA SOLA AREA ESTERNA della Fiera sarà aperta dalle 19,30 alle 24,00con ingresso gratuito. All'interno della Forst Area ci saranno un Ristorante Tirolese, i Food Truck, musica e intrattenimento come in un vero e proprio Après Ski di Montagna.