Contenuto riservato agli abbonati

Castelnuovo. Violento litigio per fare le pulizie al salumificio

Discussione tra chi lava e chi asciuga: due addetti si azzuffano, si picchiano e saltano tre denti. Il caso in tribunale

Castelnuovo. Picchiarsi  per... delle pulizie in azienda. Tanto da rischiare adesso il processo per lesioni personali. È un incredibile storia che porta in un salumificio di Castelnuovo, nella notte tra il 21 e il 22 ottobre 2019.

Erano le 4 del mattino, ormai già del 22. Gli operai erano addetti alla pulizia del pavimento dei reparti dal grasso lasciato dalla lavorazione. Uno si occupava del lavaggio, con l’impiego di un’idropulitrice, l’altro dell’asciugatura. Sulla carta cioè dovevano avere la massima collaborazione, essendo le due cose una complementare all’altra e funzionale al risultato.


E invece non è stato affatto idillio tra i due coinvolti, un 53enne di origini marocchine residente a Spilamberto e un 52enne anche lui del Marocco ma con casa a Modena. Il primo era addetto al lavaggio appunto, l’altro all’asciugatura. Da quanto emerso finora, la lite sarebbe scoppiata per una questione di “zone di competenza”. In sostanza, il primo diceva che in una tale area doveva lavare e l’altro che non era necessario perché era già stata pulita e lui aveva già provveduto con l’asciugatura. Il confronto è stato prima verbale e poi energicamente fattivo: la successione è da appurare, fatto sta che l’uomo dell’asciugatura ha tirato un pugno a quello del lavaggio che gli ha fatto saltare tre denti. E l’altro, oltre alle botte, gli ha puntato contro la lancia dell’idropulitrice.

Alla prova dei referti medici, l’ha messa molto peggio il primo, che ha avuto 20 giorni di prognosi per via dei denti, appunto. All’altro invece sono stati dati quattro giorni.

Alla prova giudiziaria, adesso si vedrà: il primo è difeso dallo studio Ghini (avvocato Alessandro Morselli), l’altro da Alberto Boni. Ci vorrà tempo però per sapere se si va a processo: il giudice ha rinviato al febbraio 2023.

D.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA