«Composizione sabbiosa tra i guai dell’argine»

Nonantola. Massimo Neviani, membro del comitato salute ambientale di Campogalliano, era presente alla passeggiata sull’argine del Panaro organizzata, sabato, dal Comitato Alluvionati di Nonantola. Proprio sulla questione degli argini, Neviani tiene a specificare: «Parlo a nome del pool di Comitati che da anni segue con apprensione la condizione di insicurezza dei fiumi modenesi (comitati Secchia, Arginiamo, Respiriamo aria pulita Modena). In quell’occasione, a Nonantola, ho indicato i vari punti deboli dell’argine secondo la commissione tra cui la composizione sabbiosa e priva di argilla dell’argine che lo rendeva fragile, inoltre erano presenti enormi ceppaie con tuberi di canna gigante eredità dall’abbandono degli argini nel periodo 2008-2012».