Contenuto riservato agli abbonati

Modena, senza green pass nei locali: raffica di multe

In una settimana i carabinieri hanno controllato mille esercizi pubblici e 150 persone. A Carpi il titolare stesso di un negozio alimentare era privo di green pass come un suo dipendente. A Riolunato trovati clienti irregolari che consumavano cibo in un negozio

MODENA. Nel corso della settimana, i carabinieri a hanno eseguito numerosi controlli sul rispetto dalla normativa Covid ed in particolare sull’obbligo di controllo del green pass. Nel corso dell’attività sono state controllate oltre 1000 persone e più di 150 esercizi commerciali.

In particolare, a Carpi sono stati sanzionati un lavoratore e il titolare di un supermercato per non essere in possesso di green pass e, i titolari, per non aver controllato il possesso della cd “certificazione verde” dei propri dipendenti.

A Riolunato, i carabinieri hanno comminato sanzioni amministrative a 2 persone che stavano consumando all’interno di un esercizio commerciale senza essere in possesso del green pass, nonché il titolare dello stesso per aver omesso il controllo del possesso del titolo previsto.

A Spilamberto, sono state sanzionati 2 avventori e il titolare di un bar per mancanza ed omesso controllo del green pass.

A Finale, è toccata la stessa sorte ad un cliente ed al proprietario di un ristorante.

A San Felice sono stati multati un avventore e il proprietario di un bar.