Ferrari, accordo con la Bell Helmets per i caschi dei meccanici

Un cambio gomme dei meccanici Ferrari ai box

Il gruppo numero uno al mondo ha rinnovato la partnership con la Scuderia di Maranello. Li fornirà ai meccanici ai box e anche a diversi suoi piloti

Maranello. La Scuderia Ferrari annuncia la firma di un accordo pluriennale con Bell Helmets, brand che fa capo a Racing Force Group, che rinnova la collaborazione e lo vede diventare 'technical partner' del team di Maranello. Nell'ambito della partnership con il leader mondiale nella produzione di caschi di protezione, si legge nel comunicato, Scuderia Ferrari potrà dunque contare sul supporto di Bell Helmets per la protezione dei meccanici protagonisti dei pit stop in formula 1, così come sulla fornitura dei caschi a diversi dei suoi piloti, inclusi quelli impegnati nelle attività al simulatore e a molti degli allievi della ferrari driver academy.
"Siamo felici- dichiara Mattia Binotto, team principal e managing director- di aver rinnovato la partnership con Bell Helmets con la quale condividiamo molti valori come la continua ricerca del miglioramento, lo sviluppo di tecnologie costantemente all'avanguardia e, non ultimo, anche la cura di design e confort. Si tratta di fattori che favoriscono le prestazioni di meccanici e piloti e contribuiscono ad ottenere i risultati d'eccellenza che sono il nostro costante obiettivo".