Contenuto riservato agli abbonati

Modena. Quell’albero di lana riciclata in San Francesco fatto a uncinetto da 261 donne

Accompagnato dalle voci di Rdm Fortress Gospel Choir dell’associazione Euphonìa e alla presenza delle autorità cittadine, sabato è stato inaugurato,in Piazza San Francesco l'Albero dei Colori, maestoso albero sostenibile realizzato con coloratissima lana riciclata.

L'idea di questo enorme patchwork è nata dal negozio Dritto e Rovescio di Piazza San Francesco, per poi ampliarsi fino a coinvolgere 261 volontarie appassionate di uncinetto, delle quali 108 hanno contribuito manualmente alla realizzazione dei prodotti, provenienti da Modena, Magreta, Spilamberto, Ovada (Alssandria), Bologna, Pavullo, Reggio Emilia, Senigallia, Caltanissetta, Argenta, Serramazzoni, Milano, Rolo, rendendo il progetto un'opera corale e solidale.


Questo importante progetto relazionale ha raccolto in totale 90 chili di lana proveniente dalle case delle sostenitrici e dall'azienda Tropical Lane, lavorata per creare 3.257 quadri di lana intrecciata (misura: 20x20 centimetri ) bordati in verde, le “granny”.

Fondamentale è stato il contributo attivo del gruppo Knit Cafè, che ha potuto lavorare negli spazi intorno a Piazza San Francesco, grazie all'ospitalità di una preziosa collaboratrice in Rua Muro, alla parrocchia e al Seminario Diocesano.

L'Albero dei Colori, alto più di 6 metri con diametro di 2,50, è coperto da oltre 700 colorate granny, per un totale di circa 25 kg di lana.

Presso la Sala Redecocca e nei negozi aderenti, saranno esposti per la vendita 24 coperte e tanti altri manufatti realizzati con le restanti granny: tutto il ricavato andrà devoluto a favore delle persone anziane che hanno particolarmente risentito del periodo di pandemia.

La mostra è aperta al pubblico tutti i giovedì e venerdì dalle 16 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Realizzata grazie al patrocinio del Comune di Modena e in collaborazione con Modenamoremio, l'Albero dei Colori sarà una vivace installazione che illuminerà la piazza di San Francesco in occasione di tutte le festività natalizie, per ricordare a tutti l'importanza della solidarietà e decorare la piazza al meglio.