Contenuto riservato agli abbonati

Carpi. Addio a Govi Stroncato da un infarto a 54 anni

CARPI La città è in lutto anche per la scomparsa di Giuseppe Govi, detto “Gepy”. Discendente di una famiglia molto conosciuta in città, Govi aveva 54 anni. Martedì sera è stato colpito da un infarto.

Gli amici Giorgio Cavazzoli ed Enrico Lugli lo ricordano come una persona molto generosa, che si dava da fare per aiutare gli altri tutte le volte che poteva.


Scout, coltivatore diretto, proprietario di più terreni agricoli tra Carpi e Rio Saliceto, Govi lascia la compagna Monica e le figlie. «La famiglia di “Gepy” è molto conosciuta in città – afferma l’amico Enrico Lugli – Il suo papà era un affermato dentista e a loro facevano riferimento gli immobili che ospitavano il cinema Modernissimo e l’Ente Comunale Consumo. Gepy aveva studiato Agraria e aveva messo in pratica i suoi studi su terreni vastissimi, prima a Santa Croce, poi, poco distante, nelle risaie. Era la persona più buona e serena che ci fosse al mondo. Quando poteva, aiutava chiunque. Lo ricorderemo sempre così».